LA SAGEZZA DEI NOSTRI NONI, IN POCHE RIGHE IN LENGUA NOSTRANA (SIGNOR Fé CHE NO SIA BECO… ) :D

getmediai siori more da la fame
se i poareti no sua.
it.
i signori muoiono di fame
se i poveretti non sudano.

I omeni ga i ani che i se sente,
le done quei che le mostra.
it.
gli uomini hanno gli anni che si sentono,
le donne quelli che mostrano.

chi massa se tira indrio, finisse col culo in rio.
it. chi troppo si tira indietro, finisce col culo nel canale.

a pagar, fate pregar
por nasser l’acidente
che te paghi co un gnente.

Signore, fé che no sia beco,
se lo son, che no lo sapia…
se ‘l so, fé che no ghe bada…
it.
Signora fate che non sia cornuto, se lo sono fate che non lo sappia, se lo so, fate che non ci badi…

Caval, putana e persegar, trent’ani no i pol durar.
it. cavallo, puttana pesco trent’anni non possono durare.

Meditè, zente.. meditè  se un de questi ze par vu.  😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...