IL BUON GOVERNO VENETO CHE ISPIRO’ LE COSTITUZIONI IN EUROPA E NEL NORD AMERICA

Tramonto_Piazza_San_Marco_a_Venezia_97956107Gasparo Contarini, filosofo, diplomatico, e riformatore religioso veneziano scrisse insieme a Donato Giannotti, un dotto fiorentino di gran fama, a metà del ‘500, che Venezia aveva fuso nel suo governo i tre elementi dell’Uno, dei Pochi, dei Molti.

I Doge rappresentava l’elemento Monarchico dell’Uno, il Maggior Consiglio e il  Consiglio dei dieci insieme, costituivano l’elemento aristocratico dei Pochi. Nel Seicento, il Mito del sistema di governo veneto rifiorì con maggiore impulso nelle opere di Giovanni Botero e di Traiano Boccalini, secondo cui la sopravvivenza e la stabilità di Venezia si fondavano soprattutto sulla solidarietà della sua classe dirigente e sulla dedizione dei patrizi al servizio della Patria.

Esempio per il mondo –

In epoca successiva gli ordinamenti veneziani costituirono un modello per le Provincie Unite di De Witt (attuale Olanda) e per il Parlamento inglese, durante le Guerre Civili e l’interregno, soptattutto nel periodo tra il 1657 e il 1660.

Il monarchico Robert Filmer, poteva ben esprimere scetticismo sulla leggenda veneziana, ma Harrington, nel suo ‘Oceana’ parlò di Venezia come di “Repubblica immortale.. intatta per sempre da corruzione”.

Molti anni dopo, coloro che stesero le costituzioni della Carolina e della Pennsylvania guardavano ancora con interesse alla Repubblica Veneziana.

Come aveva scritto Contarini, Venezia “aveva mantenuto la sua libertà dalla dominazione straniera” e sosteneva di portare libertà anche ai suoi sudditi “nel senso di libertà dall’arbitrio di governo.”

Brian Pullan ” La politica sociale della repubblica di Venezia” 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...