I “SIGNORI DE NOTE” CHE SERVIREBBERO TANTO AI TEMPI NOSTRI, LA LORO STORIA E NASCITA.

Interno_della_Sala_del_Maggior_Consiglio_-_Palazzo_Ducale,_VeneziaMagistrato delli Signori di Notte ai Criminali, creato dalla Rep. (Sansovino) . Si crea questa Magistratura nell’anno 1244 formata prima da uno, poi da due  membri che nel 1262 diventeranno sei.  Uno per sestiere.

I Signori di Notte svolgeranno funzioni di polizia ed istruttorie rispetto ai deliti di sangue, porto d’armi proibile, delitti contro la proprietà, l’onore, il buon costume; stregoneria, filtri, malefizi.  Essi avranno anche compiti di eseguire sentenze (come l’esazione di pene pecuniarie irrogate da altri uffici o il pignoramento di mobili) e promulgare ordinanze e divieti.  Saranno anche incaricati di vigilare sui focolai di incendio.

Ad essi è affidata la sicurezza urbana; una sorta di corpo di polizia scelto con compiti di pattugliamento notturno. All’imbrunire le loro guardie cominciano a girare, scrutando viandanti e assembramenti. Perquisiscono sospetti, arrestano delinquenti colti in flagrante  e svolgono indagini e interrogatori.  I rapporti vengo consegnati ai “Zudesi del proprio” che emettono sentenze.

I casi minori, quale le risse tra popolani, vengono invece affidate ai “Savi ed anziani de paxe” sorta di Giudici di Pace ante litteram.

Alla morte del Doge, i signori di Notte assumono l’interregno fino alla elezione del nuovo Dux Venetorum.  Nel 1544 l’organismo si sdoppia, diventando Signori di Notte al Criminal e al Civil. Quest’ultima ha anche la facoltà di bandire da Venezia i malavitosi, di arrestare i banditi, gli assassini e i ladri, oltre ad eseguire le sentenze comminate all’estero.

Sunto da Atlante Storico della Serenissima di Giovanni Distefano. 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...